domenica 19 marzo 2017

Sport e colazione. Il muesli


Ciao!
Oggi mi è venuta voglia di scrivere qualcosa. In realtà questo post è nato da una mia personale esigenza.
Sono una super sportiva da sempre, corro e mi alleno costantemente e seriamente in palestra a ottimi livelli. Amo lo sport immensamente e ho sempre voglia di mettermi alla prova con nuove sfide. Questo mia passione si accompagna ovviamente, alla continua scoperta di una alimentazione sana e adatta al mio stile di vita.
Il momento più importante e più bello per me è la colazione, che adoro! Mi piace cambiarla spesso, ma prediligo quella dolce. Adoro il muesli, in tutte le sue varianti ed impazzisco per la granola al cioccolato. Mi piacciono tanto anche le fette biscottate con la marmellata senza zuccheri aggiunti e i biscotti ai cereali integrali. Ultimamente ho scoperto lo yogurt di soia, ideale soprattutto dopo gli allenamenti mattutini della corsa. Inoltre, non mi faccio mai mancare una buona dose di frutta secca, miele e due quadrai di cioccolato extra fondente 80-90%. Come bevanda prediligo il te.
Ma oggi voglio parlarvi del muesli.
Mi sono accorta purtroppo, che è difficilissimo trovare in commercio muesli o cereali senza zuccheri aggiunti. Nella mia città è quasi impossibile. Tutti i muesli che mangio di solito (Kellogg,s, Vitalis Cameo) sono purtroppo ricchi di zuccheri aggiunti e questo non va bene, anche se buonissimi.
Il muesli non ha bisogno di zuccheri aggiunti, in quanto è già ricco di zuccheri naturali presenti nei cereali o nella frutta o nel cioccolato presenti.
Mi dispiace che aziende così famose e specializzate in questo tipo di prodotto, non hanno ancora realizzato un'alternativa per chi come me preferisce scelte più salutari e consapevoli. Mi auguro che accada presto.


Un'alternativa è acquistare l'avena e altri tipi di cereali al naturale, frutta secca, cioccolato o frutta esiccata singolarmente per comporre da soli il proprio muesli. Ma purtroppo il costo è molto più oneroso.
Qualcuno di voi conosce marche di cereali senza zuccheri aggiunti? E soprattutto dove li acquistate? Ho sentito parlare molto bene del muesli della Jordans, ma al momento non l'ho trovato da nessuna parte.
Sono molto buoni anche i muesli della Coop, quelli alla frutta della linea Viviverde, e quelli al cioccolato Solidal Bio, ma anche in questi è presente lo zucchero di canna. Però rispetto ad altri muesli in commercio, la qualità degli ingredienti è elevata.


Continuerò la mia ricerca!
Una colazione sana e abbondante per uno sportivo è necessaria. Certo, ogni persona ha esigenze e abitudini diverse, ma fondamentalmente la colazione è il pasto più importante della giornata. :)

P.S.: un mio personale consiglio. Leggete sempre la lista degli ingredienti. Minore è l'elenco e maggiore è la salubrità. Preferite soprattutto marche che utilizzano ingredienti di origine naturale. E se proprio contengono zuccheri, preferite quelli non raffinati o con una bassa percentuale.


domenica 18 dicembre 2016

Happy Birthday Brad Pitt

"In questo luogo dove il tempo è immobile, sembra che tutto si muova. Incluso me."
Seven Years in Tibet


HAPPY BIRTHDAY BRAD!
Sempre il mio preferito.


giovedì 15 dicembre 2016

domenica 11 dicembre 2016

Attacco nostalgico

Monet, 1886 Donna con il parasole girata verso sinistra, Musée d'Orsay


Oggi ho ripensato a questo blog, abbandonato da un anno. Wooo quanto tempo è passato dal mio ultimo post!
Certo, non che fosse poi tanto seguito. :) Anche se il titolo è stato palesemente copiato!!! -.-''
Ma per me questo blog è sempre stato solo e semplicemente un contenitore di pensieri, di ispirazioni, di sogni, di argomenti vari, dai più frivoli ai più seri. Non è mai stato creato per un scopo preciso, semplicemente mi andava di farlo. :)
Se vogliamo dirla tutta, i blog sono anche degli ottimi giochi terapeutici, delle vere e proprie valvole di sfogo. Quando abbiamo voglia di discutere con qualcuno su un determinato argomento, ma non abbiamo quel qualcuno accanto a noi interessato ad ascoltarci, scriviamo qualcosa e puff la pubblichiamo al mondo. Ci sarà chi commenterà ciò che abbiamo scritto. Magari una persona con le stesse passioni, o semplicemente alla ricerca di qualcosa che abbiamo trattato nel nostro post, capiterà dalle nostre parti e ci leggerà.
E' un modo per esprimere quello che abbiamo dentro, la leggerezza, la frivolezza, la serietà, i sentimenti.
Se qualcuno mi legge ok, ne sono tanto felice, se non succede chi se ne frega, lo faccio lo stesso. Per dire, questo è sempre stato il mio approccio con questo contenitore di idee. :)
Non ho mai pubblicato foto personali perché non è mai stato questo l'obiettivo. Per le foto personali esiste già Instagram, social che adoro perché mi permette di osservare il mondo da tutte le angolature possibili, senza essere costretta a socializzare con qualcuno, come avviene per Facebook (lo odio) ma semplicemente seguendo immagini. Per me è una grande fonte di ispirazione, viaggi, cultura, moda, sport.
La verità è che per una persona con un approccio alla vita passionale, dai tanti hobby, che odia la pigrizia, tranne quando è strettamente necessaria, è difficile gestire più spazi, quasi impossibile o quanto meno è difficile essere costante nel tempo.
Per me è successo questo. Prediligo solo Instagram, perché è più sintetico, più veloce e si abbina facilmente alla mia vita da sportiva. :)
Per un blog serve un po' più di tempo e qualche parola in più.
Non voglio distruggere questo mio contenitore, ci sono molto legata, nonostante tutto rappresenta una parte di me. Mi ha accompagnato nel tempo, in tutti i miei cambiamenti di vita. Se rileggo qualche vecchio post, la sua data, penso che nel frattempo è cambiato praticamente tutto! Mi viene in mente la canzone di Jimmy Fontana, "Il mondo".
Ho solo voglia di trovare un nuovo mood, un nuovo modo di approcciarmi a questo social. Magari scrivere solo quando ho davvero voglia di comunicare qualcosa, recensire un libro, un film, quando ho davvero voglia di essere più prolissa. Ovviamente non abbandonando la parte più frivola di me, anzi, da sportiva potrei recensire svariate marche sportive e magari essere d'aiuto a chi non ha molto le idee chiare sui capi più adatti, sulle taglie da scegliere e sulla loro sfruttabilità. Ci penserò.
Ok! Primo proposito del nuovo anno: "cercare di essere più presente"! ;)
Vedrò se ne sarò capace. E se non lo sarò significa solo una cosa: ho troppe passioni da seguire e non posso proprio lasciarle andare. :)
A presto... forse ;)

Luana
   

"Gira, il mondo gira
Nello spazio senza fine
Con gli amori appena nati
Con gli amori già finiti
Con la gioia e col dolore
Della gente come me

Un mondo
Soltanto adesso, io ti guardo
Nel tuo silenzio io mi perdo
E sono niente accanto a te

Il mondo
Non si é fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà."


martedì 29 settembre 2015

James Dean e Anna Maria Pierangeli

Chissà, forse se non si fossero lasciati lui non sarebbe morto e diventato un mito, lei non avrebbe pagato per le sue scelte sbagliate... E forse avrebbero vissuto una vita felice insieme. 
Ma non lo sapremo mai.

"L'amore appartiene al passato, l'amore è fuggito, l'amore è morto a bordo di una Porsche del colore della luna." (Tratta da una lettera di Anna Maria Pierangeli scritta poco tempo prima della sua morte)























domenica 7 giugno 2015

Cannes... Sempre un sogno

Il mio red carpet preferito da sempre.
Quest'anno la mia Palma d'Oro per lo stile la assegno alla splendida Sara Sampaio. Stupendi tutti i suoi abiti, soprattutto quello nero di Vionnet.. insuperabile, leggero, sensuale, meraviglioso. 
Meravigliosa Charlize Therone in giallo Dior. Una visione. Con Sean Penn al suo fianco, la coppia più bella di questo festival.
Jean Fonda sempre insuperabile. 77 anni e non sentirli. Chapeau! 
Mi è piaciuta molto anche Kendall Jenner, molto gitana. E Sienna Miller, divina.
Diane Kruger sempre incantevole. 
E tante altre. Di seguito le mie preferite. Spero di non aver dimenticato nessuna. :)

Sara Sampaio in Vionnet





Sara Sampaio in Stella McCartney



Charlize Theron in Dior


Julianne Moore in Armani Privé


Charlotte Casiraghi in Gucci


Naomi Watts in Elie Saab Haute Couture


Lupita Nyong'o in Gucci


Emma Stone in Dior


Sienna Miller in Valentino


Sienna Miller in Gucci


Sienna Miller in Gucci


Doutzen Kroes in Versace


                                                      Kendall Jenner in Azzedine Alaia



Kendall Jenner in Calvin Klein


Rooney Mara in Rochas


Cate Blanchett in Armani Privé


Margherita Buy in Armani Privé


Diane Kruger in Prada




Jane Fonda in Versace


Natalie Portman in Lanvin



Bar Refaeli in Roland Mouret


Sophie Marceau in Saint Laurent


Salma Hayek in Gucci






































Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...